C.L.N.

C.L.N.

CLN Group opera nel settore dell’acciaio dal 1948.
Oggi il Gruppo – con le sue divisioni e aziende – è attivo principalmente nei seguenti settori:
- metalforming: stampaggio, profilatura e assemblaggio di componenti metallici per il mercato automotive; progettazione e costruzione di stampi; sperimentazione di componenti.
- wheels: ingegnerizzazione e produzione di ruote in acciaio per autovetture e veicoli commerciali leggeri; distribuzione di ruote; omologazione di ruote attraverso prove funzionali, analisi dei materiali e rilievi metrologici.
- steel:lavorazione di prodotti piani in acciaio.

La storia del Gruppo inizia nel 1948 quando il Cav. Mario Magnetto fonda la società Mafem(Materiali Ferrosi Edili e Meccanici). L’azienda si ingrandisce da subito e trasferisce le attività nel nuovo stabilimento di Caselette (TO). Nasce così nel 1969 CLN sas (Coils, Lamiere, Nastri). Nei decenni ’70 e ‘80 si succedono importanti acquisizioni in Italia nel settore dello stampaggio di componenti e pannellerie per veicoli e si costituisce la M.A.C. Metallurgica Assemblaggi Carpenterie Spa. Il Gruppo diventa parte attiva nella terziarizzazione di grandi società e fonda nuove aziende nel settore dello stampaggio lamiere per il settore automotive. Contemporaneamente inizia un’intensa attività di acquisizioni e ingenti investimenti nel settore ruote acciaio in Italia, con l’acquisizione di Fergat di Cascine Vica/Torino (1990), di CMR di Rho (1991) e di Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto (1992). Tra fine anni ’90 e gli anni 2000, il Gruppo procede con aperture di nuovi siti produttivi e con acquisizioni ritenute strategiche in Europa, in Sud America e in Sud Africa. Nascono le divisioni MA (automotive) e MW (wheels). Negli anni ’10 prendono forma nuove acquisizioni - in Sud Africa e in Giappone - e nuove joint venture in Turchia, Cina e Messico.
Oggi, il Gruppo è presente a livello internazionale con più di 50 siti industriali in 18 paesi e impiega oltre 7.000 persone.

Il Gruppo opera in modo responsabile con la massima attenzione al tema della salute e sicurezza sul luogo di lavoro, considerato come uno dei valori aziendali prioritari.
A livello sociale, opera attraverso la Fondazione Mario e Anna Magnetto per finanziare e promuovere progetti nell’ambito della salute, del lavoro, della tutela del territorio, dell’infanzia e della valorizzazione delle iniziative culturali in un territorio, la Val di Susa, strettamente legato alle origini dell’azienda.

La forte motivazione che contraddistingue il Gruppo CLN nel tutelare cultura, salute e lavoro sul territorio si conferma anche nella scelta di partecipare a Consulta, consapevoli che la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale, oltre ad essere un preciso impegno nei confronti delle generazioni future, può generare crescita economica.

Website: www.gruppocln.com

SOCI