Mattioli

Mattioli

È a Torino che il brand Mattioli affonda le sue radici. Una storia iniziata all’inizio del secolo scorso con l’Antica Ditta Marchisio e lo storico punzone “1TO” che ancora oggi contraddistingue tutte le lavorazioni dell’atelier.

Nel 1995, l’azienda viene acquisita da parte della famiglia Mattioli. Inizia così una fase di rinnovamenti e di investimenti in diverse tecnologie, utilizzando un processo di gestione che l'ingegnere Luciano Mattioli porta dal settore industriale e che permette all’azienda di passare da un organico di 24 dipendenti ad uno di circa 250.

Nel Gennaio 2013 la famiglia Mattioli cede la società “Antica Ditta Marchisio S.p.A” al Gruppo Richemont e contemporaneamente nasce la “Mattioli S.p.A”, partendo da uno spin off di 20 persone, trasferitesi dall’atelier originario.

Dal 2013 ad oggi la Mattioli S.p.A è cresciuta nella produzione per conto delle piú importanti Maison internazionali sviluppando contemporaneamente il proprio brand di gioielli, ormai distribuito in più di 30 Paesi nel mondo.

Oggi la società consta di sei poli produttivi, il piú importante a Torino, e vanta un organico di piú di 400 dipendenti con un fatturato di oltre 86 milioni.

SOCI